PIOGGIA DAL MARE

CORTISSIMO di Luigi Alberton



Cade la pioggia su una terra aspra e dura, su cime impervie che raccontano del nostro aspirare ad alte vette, su pareti scoscese e graffiate che dicono del nostro arduo cammino, del nostro bisogno profondo di lasciare traccia del nostro pur effimero passaggio, per non essere dimenticati.

Cade la pioggia, acqua di vita, e addolcisce e rigenera, seppure inconsapevole di noi. Venuta dal mare, è destinata a tornarvi, ancora e sempre, nel ciclo eterno della natura. Se le immagini ci parlano del nostro presente e dei suoi piccoli dolorosi affanni, i suoni ci riportano alla dimensione ciclica ed eterna dell'esistenza, hanno il respiro lento e profondo della vita stessa, e sono in questo pacificanti.



Felice è la pioggia che arriva al mare.


GUARDA IL CORTISSIMO "PIOGGIA DAL MARE"

L'arte genera nuova arte


"Pioggia dal mare" è nato, come spesso accade, da un incontro. Un incontro tra due uomini accomunati dalla ricerca: Luigi Alberton e Cesare Sartori, anziano maestro ceramista. Un incontro tra la musica e la creta, entrambe modellate per parlare alla nostra interiorità.

Luigi Alberton: "Più che un corto, 'Pioggia dal mare' è un quadro. È il mio modo di dipingere, con gli strumenti che più mi appartengono: il suono (musica e parola), la luce, l'immagine. È una sorta di haiku. Una evocazione."


L'AUTORE: NOTA BIOGRAFICA
Luigi Alberton >

ESEHCRUT
Vai all'opera musicale >


CREDITS


Esehcrut - Pioggia dal mare (cortissimo) - Progetto artistico di Luigi Alberton (idea, regia, musica, cori, chitarra, montaggio) - Fraglie in creta di Cesare Sartori - Riprese e fotografia di Bruno Tarraran, con Canon EOS 5D mk II - Location: Antico Mulino Antonino di Nove (VI) - Esehcrut. Pioggia dal mare © 2012 Luigi Alberton



COMMENTI E FOTO BACKSTAGE

Giuliana | 1/10/12
Grazie! Molto bello.

Maria Carla Prevedello | 1/10/12
Mi è piaciuto molto. Complimenti!

Francesco di Epoka | 27/09/12
Caro compagno di viaggio, complimenti per questa opera straordinaria, mi piace la freschezza delle immagini ed il mistero del suono. Questo video trascina le mie memorie al presente e mi dà serenità. Grazie dal cuore.



Elisa Maso | 25/09/12
Carissimo Luigi, le tue Opere lasciano sempre il segno. Dentro e fuori ognuno di noi. Grazie dal profondo del cuore.

Eleonora Fontana | 19/09/12
Caro Luigi, ho visto il corto: meraviglioso. La musica ti penetra dentro; comunicativo e toccante. Bravo! Un abbraccio!

Toni Verona | 19/09/12
Grazie Luigi, grandi atmosfere...

Daniela Menegazzo | 19/09/12
Istante poetico. L'acqua esplica la sua vitalità con delicatezza, crea forme armoniche corteggiata da sottili suoni. Echeggia l'utilità raffinata dell'estetica. Corroborante. Grazie

Silvia Bonamin | 13/09/12
Finalmente ho potuto gustare il tuo lavoro... emozionante e toccante, come sempre. L'acqua del cielo che incontra l'acqua della terra rivela come ogni cosa sia in relazione con tutte le altre simultaneamente, per quella solita e innegabile rete sottile che non si stanca di unire e di creare comunicazione. Grazie di cuore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo nome Inserisci il nome della tua città
Scrivi il tuo messaggio
Grazie!

Trattamento dei dati personali: Privacy