PAULUS

STORIA DI UN ICONOGRAFO

LECTURA POLIFONICA IN SURROUND SOUND
con Franco Berton e Maria Cristina Leardini - musica e regia di Luigi Alberton
testi di Franco Berton



Due intensi atti unici - il primo e il terzo libro della trilogia "Il Tempio dello Spirito" di Franco Berton - raccontano storie potenti di fede e di incontro con il Sacro, storie in cui il corpo, proprio nella sua fragilità, si fa "tempio dello spirito" e rivela la sua grandezza e la sua dolente e speranzosa umanità.

Incontriamo Paulus, umile servo di Dio, mentre avanza nella tempesta verso il suo monastero, portando con sé la tavola di legno sulla quale con fede "scriverà" il volto del Cristo per celebrarne la grandezza. Parole poetiche e musica evocano ai nostri sensi il suo mondo immutabile, fatto di riti e devozione, di compassione per gli ultimi e, soprattutto, della sua pittura, forma sublime di preghiera.

Quando Paulus riceve il dono inaspettato di una Visione e gli appare un Dio compassionevole che piange per lui "come pianse per Lazzaro", ecco che le certezze dettate dal culto e dalla tradizione vengono travolte dagli interrogativi, dal dubbio. Qual è il vero volto di Dio?

L'epilogo. In una biblioteca sotterranea, gli Uomini Grigi si aggirano come alacri formiche: anch'essi servi di Dio, perpetuano la Sua Parola e innalzano a Lui canti di lode, con la tenacia e la certezza che solo la vera fede può dare. Sono loro, forse, la risposta alle domande di Paulus.




Il surround sound


Ci troviamo al centro di un cerchio magico che ci avvolge di suono: voci narranti, musiche, cori e silenzi, evocano in noi immagini e sensazioni, mettendo in risonanza tutti i nostri sensi e attingendo ai nostri ricordi e desideri. Ci abbandoniamo alla magia della parola creatrice, che si rivolge, prima che all'intelletto, al nostro cuore. Il surround sound è una scelta registica molto innovativa per il teatro di narrazione. La musica di Luigi Alberton è frutto di una pluriennale ricerca sulla potenza evocativa del suono: in dialogo continuo con la parola, la sua musica è libera da schemi e sovrabbondanze, è essenziale, intima, arcana, sensoriale.




Ascolta tre frammenti:


. . . e provava la pennellata sull'avambraccio. / La densità era giusta e le setole posavano docili il colore / come folate di vento su vela del mare . . .


"IL TEMPIO DELLO SPIRITO"
Vai al libro >

NOTE BIOGRAFICHE DEGLI AUTORI
Franco Berton > Luigi Alberton >

VUOI PORTARE "PAULUS" NELLA TUA CITTÀ?
Scheda infotecnica.pdf


PERFORMANCE REALIZZATE


VILLA CALDOGNO - CALDOGNO (VI)

21 settembre 2014. Siamo immersi nell'arte. Villa Caldogno è una delle prime opere realizzate da Palladio, con linee architettoniche sobrie e possenti. Gli interni affrescati dal Fasoli aprono spazi immaginari sulle pianure circostanti e raccontano di svaghi, musica e miti… Tra il pubblico, molti volti amici e una magia sottile portata dalla musica e dal racconto pieno di umanità di Paulus. Ringraziamo l'Amministrazione di Caldogno e in particolare l'amico di Franco che ci ha accolto con grande ospitalità.



BARCHESSA DI VILLA MARINI RUBELLI - SAN ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)

13 dicembre 2013. Villa Marini Rubelli, da poco tornata al suo antico splendore, ospita per la rassegna "Natale in Villa" iniziative di poesia, arte e artigianato artistico. Tra esse, una preziosa esposizione di icone scritte da due iconografe del luogo. Quale occasione migliore per raccontare proprio qui la storia dell'iconografo Paulus, della sua fede, del suo umanissimo interrogarsi? Ringraziamo il sindaco Luigi Mazzaro, l'Amministrazione, la Pro Loco e il personale di Villa Rubelli. Un ringraziamento particolare all'iconografa Silvana Bassetto per l'icona al centro della scena.



CHIESA DI SAN MARTINO - CAVASO DEL TOMBA (TV)

7 settembre 2013. È la sera della prima! Sono venuti in tanti a condividere con noi questo nuovo viaggio sonoro e alcuni sono persino rimasti fuori. La Chiesa di San Martino è il luogo ideale per far risuonare nel nostro cuore le parole di Paulus e le preghiere degli Uomini Grigi. E anche il Cristo in Mandorla, nella volta dell'abside, sembra ascoltare. Ringraziamo l'associazione Arte & Natura per l'ospitalità.


FOTO E COMMENTI

Sabina e Andrea | 21/08/14
Ha coinvolto tutti i sensi, lettura sensibile, elegante nel sentimento, un percorso che non deve essere stato facile ma che ci auguriamo possa essere duraturo e tenace. Grazie per questo regalo.



Gabriella | 13/12/13
Mi sono sentita come le persone incapaci di comprendere Paulus quando lui è andato in crisi.



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo nome Inserisci il nome della tua città
Scrivi il tuo messaggio
Grazie!

Trattamento dei dati personali: Privacy